Giulia Pauselli di Amici: alla Scala ho rischiato di diventare anoressica


In quest’ultimo periodo la Scala di Milano è stata messa sotto accusa da una sua ballerina, la ballerina Garritano che purtroppo per le sue affermazioni è stata anche licenziata, perché sembra che quasi tutte le ragazze che studiano e ballano in questa prestigiosa accademia e su quel prestigioso palco soffrano di anoressia.

Anche la giovane ballerina Giulia Pauselli che ha partecipato al talent show Amici di Maria De Filippi e che è diventata un idolo per molti ragazzi italiani ha deciso di parlare della sua esperienza alla Scala, un luogo in cui ha imparato molto ma in cui è vero che ci sono regole troppo rigide e molta competizione e che i problemi alimentari sono all’ordine del giorno.

Giulia afferma: “Di quel periodo non ho quasi nessuna foto. Mi vedevo grassa e brutta, per cui non volevo che me ne facessero. Qualche volta a scuola abbiamo avuto degli incontri con delle nutrizioniste, ma nessuno ci ha mai dato una dieta”  e aggiunge “La danza è arte, ma soprattutto competizione. E noi ragazze spesso lo eravamo più sul cibo che sulla tecnica, arrivai a pesare 47 chili. Per fortuna mi accorsi in tempo che le mie erano solo fissazioni”. Giulia si è resa conto in tempo della situazione ed ha ammesso che anche la scuola di Amici di Maria De Filippi l’ha aiutata molto a capire che per una ballerina la dieta è importante ma anche la salute e il rispetto di se stessi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.