Alessia Marcuzzi: “Il Grande Fratello non è trash, ma è pop”


Partirà lunedì sera, in prima serata su Canale 5, la nuova edizione del Grande Fratello: confermatissima, dopo la gravidanza e la nascita della sua figlia con Francesco Facchinetti, la presentatrice romana Alessia Marcuzzi. La conduttrice del Grande Fratello, alla vigilia della prima puntata, ha voluto rilasciare una interessante sia sulla nuova edizione del Grande Fratello, che sul panorama televisivo nazionale, in particolare il ritorno in prima serata dello showman Fiorello, suo amico ma anche suo “rivale” del lunedì sera. “Quello di Fiorello sarà un evento dirompente, ma io confido nel meccanismo del nostro reality che anche l’anno scorso ha tenuto bene con la concorrenza di Fabio Fazio e Roberto Saviano. Comunque, se posso faccio un appello a Rosario: ‘Non ci fare troppo male… Ti prego’. Poi la cosa buffa è che andremo in onda tutti e due da Cinecittà. Chissà, magari ci incontreremo a mensa e ci metteremo a parlare dei bei tempi andati e del nostro Festivalbar” dichiara la Marcuzzi. La conduttrice ha poi voluto difendere il suo reality dalle critiche che puntualmente ogni anno piovono sul Grande Fratello: secondo la Marcuzzi è difficile trovare storie mai viste, ma il Grande Fratello si propone l’obiettivo di formare un gruppo di persone che possano rappresentare la società moderna italiana. “Il Grande Fratello non è trash, ma è pop, nel senso di popolare. Proprio perché c’è un po’ di tutto, esattamente come in ognuno di noi”.

Pietro Gugliotta

2 Commenti su Alessia Marcuzzi: “Il Grande Fratello non è trash, ma è pop”

  1. Marcuzzi,ma stai a casa a fare la mamma và!!!! Io mi vergognerei a presentarlo quel programma ,fatto da idioti per gente idiota!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.