Mondiali 2014, Rai Sport: “Risultati soddisfacenti”


PaolaFerrariI Mondiali 2014 sono finiti da pochi giorni ed è tempo di bilanci, non solo sportivi, ma anche televisivi. Parlano due protagonisti del palinsesto televisivo della Rai, la conduttrice di “Diario Mondiale” Paola Ferrari ed il conduttore di “Processo al Mondiale” Enrico Varriale. Partiamo proprio da quest’ultimo: il giornalista napoletano si è detto molto soddisfatto. “Abbiamo avuto una media del 15% di share con picchi del 25%, quindi direi che anche noi possiamo quantomeno definirci soddisfatti” commenta Varriale. Risultati positivi, nonostante il cambio di programma: la sua trasmissione sarebbe dovuta andare in onda dal Brasile, ma a causa dei tagli al budget, si è ripensato il format, sfruttando gli studi romani di Saxa Rubra. “Ce la siamo cavata bene anche da qui” spiega soddisfatto il giornalista. E’ la volta della giornalista Paola Ferrari, conduttrice di Diario Mondiale: Paola si è detta molto soddisfatta dei risultati della sua trasmissone. “Ho cercato di creare un programma leggero, sono molto contenta”. I dati diffusi le hanno dato ragione: share medio intorno al 15%, una sfida vinta, nonostante i timori della vigilia. “Avevo un po’ paura, temevo un po’ il prime time, perché a quell’ora il pubblico è abituato a un programma dove si ride e si scherza, a un programma di svago e intrattenimento, non a un programma giornalistico” confessa la Ferrari.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.