Rai Tre, Licia Colò non condurrà “Alle Falde del Kilimangiaro”


liciacoloUna delle conduttrice storiche di Rai Tre viene esclusa dal nuovo palinsesto della terza rete Rai per la prossima stagione televisiva. La decisione è stata presa dalla dirigenza di Rai Tre, guidata dal direttore di rete Vianello. Stiamo parlando di Licia Colò, conduttrice da tantissimi anni dello storico programma”Alle Falde del Kilimangiaro“. La conduttrice, a suo dire, aveva garantito nel corso degli anni dei buonissimi risultati in termini di ascolti, dunque sorprende un po’ questa decisione. La Colò non le ha mandate a dire: in un’intervista al Corriere della Sera, la conduttrice ha accusato Vianello di averla fatta fuori per antipatia. “Sono per la meritocrazia, la Rai deve rispondere a un pubblico che paga il canone. Anche quest’anno gli ascolti di Kilimangiaro erano buoni. Nell’unica prima serata abbiamo fatto l’8-10%, questo quando Rai 3, coi programmi innovativi di Vianello, sta facendo il 3%” ha attaccato la Colò, che non ha preso bene questa esclusione. Il direttore di Rai Tre, Andrea Vianello, non ha perso tempo ed ha risposto alla Colò sempre sul quotidiano: Vianello ha ringraziato Licia Colò per i 16 anni di ottimo lavoro, ma ha giustificato così il cambiamento. “Il programma aveva problematiche di ascolto. Abbiamo cercato quest’anno di innovarlo e lei stessa non si trovava su questa nuova linea. Ora il testimone passa a Camila Raznovich, che ci porterà nel mondo dei viaggiatori” spiega Vianello.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.