La Grande Storia, dal 12 luglio in prima serata su Rai Tre


3_20051217_210002_5023A partire da domani sera, venerdì 12 luglio, ci sarà una novità nel palinsesto di Rai Tre. La terza rete di Stato ripropone un programma davvero interessante, “La Grande Storia”. La trasmissione culturale infatti ritorna su Rai Tre e lo farà per sette appuntamenti, il primo sarà proprio domani alle ore 21.05. Sette prime serate che ci accompagneranno durante questa calda estate, con temi storici davvero interessanti: grandi inchieste, dall’emigrazione italiana, alla nascita della mafia, passando per il naufragio dell’Andrea Doria, oppure ancora il figlio segreto di Mussolini o la nascita delle Brigate Rosse. Tutti temi storici molto interessati, che sarano presentati dal padrone di casa de “La Grande Storia”, Paolo Mieli. A svelare alcune novità di questa edizione, ci ha pensato il direttore generale Rai, Luigi Gubitosi, intervenuto durante la conferenza stampa di presentazione della trasmissione. “In questa edizione della Grande Storia ci saranno puntate molto importanti, per la prima volta anche una puntata sulla musica. La musica è una parte importante della nostra storia, e l’Italia ha una grande tradizione musicale. Con Rai e Radio 3 e Rai 5 abbiamo difeso questa tradizione ma dobbiamo strutturare questa presenza in maniera più organica. Ci sarà più musica, non solo classica ma colta in genere, e valorizzeremo anche l’orchestra sinfonica della Rai” spiega Gubitosi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.