Ballando con le stelle 2012, il Codacons attacca la giuria


Si è tenuta sabato la prima puntata della nuova edizione di “Ballando con le stelle“. Il programma ha raccolto un ottimo share alla prima emissione, ma non tutti sono contenti: sono tanti gli spettatori che – secondo l’associazione dei consumatori, Codacons – avrebbero notato delle incongruenze nei giudizi della giuria. A far storcere la bocca ai tanti spettatori, sarebbero stati i giudizi della giuria sulle performance di due sportivi, Gianni Rivera e Bobo Vieri. “Stando alle denunce dei teleutenti, avrebbero ricevuto dalla giuria voti elevati nonostante le pessime esibizioni nella danza e performance inferiori rispetto a quelle degli altri concorrenti”, si legge nel comunicato del Codacons, che poi prosegue con una richiesta. “Visti i dubbi dei telespettatori sulla correttezza del voto espresso dalla giuria, chiediamo che un rappresentante del Codacons possa presenziare a tutte le puntate di Ballando con le stelle, come forma di garanzia ulteriore in favore dei teleutenti” prosegue il comunicato di Carlo Rienzi, presidente del Codacons. La protesta dell’associazione dei consumatori potrebbe risultare un po’ eccessiva, se consideriamo che il peso dei voti della giuria ha importanza, ma non in maniera assoluta: contribuisce al 50% del giudizio definitivo, l’altro 50% è fornito dal televoto.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.