Matrix, dal 2012 saranno tre puntate settimanali?


C’è aria di cambiamenti a Mediaset: infatti l’azienda ha annunciato alcuni tagli al personale giornalistico, tagli che però non riguardano la messa in onda di Matrix. Il format – ideato da Enrico Mentana – è un marchio storico per Mediaset, e nonostante i risultati non eccezionali in termini di ascolti, non sarà cancellato. Anzi, per offrire una concorrenza più forte al programma della seconda serata di Rai Uno, Porta a Porta, a Mediaset stanno pensando di aumentare la portata di Matrix: non più due serate, ma tre seconde serate. Questa nuova disposizione sarà valida dopo le festività natalizie, quindi dal 2012. Dunque Mediaset vuole dare fiducia al programma di Alessio Vinci, anche se sta ottenendo dei risultati non eccezionali: ciò potrebbe portare ad un leggero restyling nella produzione, perchè è chiaro che in questi anni Matrix non è riuscito a scalfire il predominio di Bruno Vespa e del suo Porta a Porta nella fascia della seconda serata. Anzi nelle ultime settimane, la trasmissione di Vinci è addirittura arrivata a livelli molto bassi, anche sotto la soglia minima del 10%. Al contrario, sotto la conduzione di Enrico Mentana, il programma riusciva addirittura a battere Porta a Porta. Dunque è chiaro che c’è qualcosa che non va nella conduzione o negli argomenti trattati dal nuovo Matrix di Alessio Vinci. Resta comunque lo stato di agitazione della redazione giornalistica Mediaset, a seguito della chiusura del talk “La Versione di Banfi” e sulla possibile chiusura di “Domenica 5”.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.