Fiorello: “Niente tv, preferisco fare spettacoli dal vivo”


Si allontana sempre di più la possibilità di rivedere Rosario Fiorello in tv. Il mattatore televisivo, intervistato da Repubblica.it, ha ribadito che la televisione non è tra le sue priorità, anzi per lui non ci sarebbe proprio né lo spazio né il budget adatto per riproporre uno dei suo storici show: Preferisco fare spettacoli dal vivo: adesso ne ho due qui all’Eur poi uno a Napoli. In tv oggi che vado a fare? I tempi in televisione sono cambiati, c’è la crisi, si guarda ai costi, il varietà costa molto. Fare uno show come il mio Stasera pago io oggi sarebbe impensabile: hanno successo format molto meno cari che garantiscono una buona resa, e si tende a ripeterli per anni e anni. Il sabato sera è già impegnato, i preserali pure: e allora meglio tenermi quello che ho.
Fiorello ha anche parlato del prossimo Festival di Sanremo: Un castone. Ho già scherzato sul fatto che Morandi è un po’ troppo cantante, quando uno degli artisti in gara è in ritardo lui dirà ‘adesso canto io…’. Le due donne poi sono popolari, belle, brave, simpatiche. Belen canta bene, la Canalis mi sembra una sveglia, e mi era piaciuta in Love Bugs su Italia1. Con Luca e Paolo, poi…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.