La Pupa e il Secchione: “Non sono una vergine mantenuta” dice Pasqualina


A La Pupa e il Secchione Pasqualina, la pupa napoletana, è, ancora una volta, sotto i riflettori. La ragazza porta avanti la sua battaglia per distinguersi dalle altre pupe. Esibizionista e vanitosa di natura, Pasqualina venne definita “Vergine mantenuta” dalla sua collega Elena Morali, rivale come tutte le altre.

Secondo la Morali, Pasqualina non sarebbe grande e matura abbastanza da mantenersi da sola, con il suo lavoro, aggiungendo che non è affatto vergine come vuole far credere. Pasqualina ha aspettato un pò a rispondere ma, poi, ha dichiarato di non aver mai fatto simili affermazioni sulla sua vita sessuale e, soprattutto, non si è mai dichiarata vergine: «Io non ho mai detto di essere vergine. Semplicemente non ho fornito particolari. Mi è stato chiesto di raccontare a quando risale il mio ultimo incontro sessuale ed io mi sono limitata a rispondere che è sbagliato dare per scontato che io abbia già fatto sesso. Non ammetto né smentisco. Sono affari miei».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.