Grande Fratello: Gabriele parla di sé alla casa


gabriele-belliGabriele Belli, il trans della casa del Grande Fratello 10, ha impiegato 5 giorni per trovare le parole e il momento giusto per parlare di sé ai componenti della casa. Nel frattempo, Gabriele ha detto ai gieffini di avere qualcosa di importante da raccontarli, qualcosa che forse avrebbe cambiato il loro punto di vista.

[ad]

Dopo cinque giorni, Gabriele riunisce tutti in salotto per raccontare la sua verità e tutto ciò che riguarda la sua vita. «Io sono nato in un corpo di donna, la mia è un’identità di uomo, intrappolato in un corpo da donna», dice ai gieffini di questa decima edizione, emozionato ma molto pacato, elemento che lo ha contraddistinto in questi primi gioni nella casa. Racconta del suo lungo percorso, cominciato a soli tre anni, quando lui voleva giocare con i maschietti ma non gli era possibile. Sembrava essere uno scherzo, un capriccio, ma intanto il suo corpo cominciava a prendere forma.

Sta ricostruendo il suo corpo millimentro per millimentro, con tutta la forza che ha dentro, con tutta la volontà di essere, a tutti gli effetti, chi è realmente, con l’unico handicap di non poter mai diventare padre. Alle tante domande Gabriele risponde: «Io non ho cambiato sesso, mi sono riappropriato di me».

Dopo la sua rivelazione, i ragazzi, in segno di amicizia e per smorzare quell’atmosfera troppo seriosa venutasi a creare, gettano Gabriele in piscina. Il magazziniere si sente subito più leggero dentro, come se qualcuno o qualcosa lo avesse privato di un macigno interiore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.