Arriva la fiction sul Mostro di Firenze


fantastichiniCronaca, voci, sguardi e intigri. Stiamo parlando della storia, o se volete, del caso, del Mostro di Firenze, un’icona della mostruosità umana, della orribile realtà che avvolge la cronaca italiana e che l’ha resa celebre negli anni ’80.

[ad]

Sedici omicidi in diciassette anni di attività killer, il Mostro di Firenze viene raccontato in una serie tv in onda, dal 12 Novembre, su Fox Crime. Il mondo torna a parlare della sua oscena vita criminosa, del mistero che alona il suo vissuto, le sue storie, i suoi crimini. La storia si focalizza principalmente sulla vicenza di Pia Rontini, uccisa a diciotto anni, insieme al fidanzato Claudio Stefanacci. Siamo nel 1984 quando il Mostro di Firenze invade i giornali di cronaca italiana e il Paese è pervaso da una paura mai provata prima. Ma forse il Paese capiva solo che quella del Mostro di Firenze non era un caso isolato, gli spettatori di quella cruda vicenda capivano che quello era il momento esordiente di una lunga serie di crimini.

La storia e’ raccontata con gli occhi di Renzo Rontini (Ennio Fantastichini), padre di Pia Rontini, una storia che, sicuramente, appassionerà il pubblico. Nel cast, insieme a Fantastichini, ci sono Bebo Storti nel ruolo del procuratore Vigna e Massimo Sarchielli che interpreta Pacciani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.