Sky Motori, Guida Meda torna a commentare la MotoGP


guidomedaE’ stato l’icona delle telecronache della MotoGP, ma il passaggio delle gare a due ruote su Sky lo aveva allontanato per qualche anno dal suo primo amore. Guido Meda però adesso ritornerà a commenterà la MotoGP: la notizia è stata ufficializzata nei giorni scorsi. Meda è stato ingaggiato da Sky nelle vesti di nuovo vice direttore motori di Sky, avrà anche la possibilità di commentare in diretta tutte le gare del mondiale di MotoGP. Mediaset ha provato a trattenere Meda, ma l’offerta motori, dunque la Superbike commentata già la scorsa stagione, non esaltava Guido, voce storica della MotoGP: il richiamo è stato troppo forte, Guido Meda è così passato a Sky. Oltre alle due ruote, Meda dovrà coordinare il lavoro della F1, dato che Sky possiede due canali (Sky Sport MotoGP HD e Sky Sport F1 HD) che vanno giornalmente in onda, 24 ore su 24, sul palinsesto sportivo del colosso satellitare. Guido Meda fatica a nascondere la sua soddisfazione per il passaggio a Sky ed il ritorno al commento della MotoGP. “Per uno come me, da sempre appassionato di moto, di auto, di sport e del proprio mestiere, è difficile immaginare qualcosa di meglio. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura. Raccontare i motori con la squadra, la tecnologia e la qualità di Sky Sport è entusiasmante e sono felice di mettere a disposizione di questo grande gruppo l’esperienza che ho maturato negli anni. Il progetto che mi è stato affidato è importante e ne sono davvero orgoglioso. Vorrei che il risultato fosse un lavoro interessante e divertente per chi lo fa e per chi lo segue” ha spiegato il giornalista.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.