Massimo Giletti: “Il successo de L’Arena? Ci prepariamo tanto”


Massimo GilettiIl conduttore Massimo Giletti continua ad ottenere ottimi risultati nel suo spazio domenicale “L’Arena“, che va in onda ogni domenica pomeriggio su Rai Uno. In un momento particolare per i talk show, sempre più in crisi di share, Giletti riesce ad essere una mosca bianca, portando a casa risultati davvero positivi. Il merito di questi risultati, secondo lo stesso Giletti, è da attribuire alla preparazione del suo staff. “Credo che il pubblico capisca il lavoro, che viene da lontano. Ci prepariamo, realizziamo inchieste forti, e quando le cose capitano, perché non è difficile immaginare che capitino, siamo già avanti” esordisce Giletti, che da sempre si definisce come un battitore libero, una persona che non ha agenti o partiti d’appartenenza. “Non avendo partiti di riferimento, è più semplice. Posso lavorare bene o male, un servizio può riuscire oppure no: ma gli spettatori sanno che sono un battitore libero, che non rappresento nessuno. E questo conforta chi, da casa, cerca di capirci qualcosa” spiega il conduttore. Fra le altre situazioni positive de “L’Arena”, Massimo Giletti ci tiene ad evidenziare un aspetto: la scarsa litigiosità. L’idea è stata vincente: ridurre il numero degli ospiti ha infatti portato una minore litigiosità. “Gli ospiti sono importanti, e hanno il loro ruolo. Tutti possono parlare più serenamente, senza strapparsi la parola, urlando. C’è un abbassamento della litigiosità, e questo premia” spiega ancora Giletti.

3 Commenti su Massimo Giletti: “Il successo de L’Arena? Ci prepariamo tanto”

  1. Sarebbe meglio lasciare il posto a persone più qualificate meno Farfalloni e politicizzate dai politici!!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.