Ballarò, Vianello ha deciso: la conduzione a Massimo Giannini


massimo-gianniniIl prossimo 16 settembre partirà su Rai Tre la nuova stagione di Ballarò: il programma d’approfondimento politico della terza rete Rai vedrà per la prima volta la pesante assenza dello storico conduttore Giovanni Floris, passato da poco a La7. La direzione di Rai Tre ha dovuto dunque scegliere un nuovo conduttore: il nuovo volto di Ballarò sarà Massimo Giannini. La notizia è stata confermata dal direttore di Rai Tre, Andrea Vianello. “Sono contentissimo per questa scelta. La Rai acquista una professionalità esterna di grande spessore e competenza. Un ottimo modo per affidare in mani sicure una trasmissione-marchio di Rai 3” ha spiegato Vianello intervistato dal Corriere della Sera. Lo stesso direttore di Rai Tre ha poi giustificato la scelta di un membro esterno alla Rai, scelta che non è piaciuta al sindacato dei giornalisti, che avrebbe gradito l’utilizzo di una risorsa interna all’azienda. “Credo che il servizio pubblico debba sia mettere in luce le risorse aziendali che diventare il riferimento delle migliori potenzialità professionali esterne” puntualizza. Massimo Giannini è l’attuale vicedirettore del quotidiano “La Repubblica”, con tutta probabilità si dimetterà a breve da questo incarico. Giannini sarà anche uno degli autori del nuovo Ballarò: il programma prenderà una direzione diversa rispetto al passato. Più fatti, meno parole ed opinionismo, inoltre ci sarà grande spazio al mondo dei social.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.