L’Eredità, cambio in corsa: Carlo Conti lascia la conduzione


carlo contiDopo otto anni Carlo Conti decide di prendersi una piccola pausa: il conduttore toscano sarà infatti sostituito per qualche mese da un nuovo conduttore. Lo storico presentatore del game show di Rai Uno, verrà infatti sostituto da Fabrizio Frizzi, rilanciato dalle splendide imitazioni realizzate a “Tale e Quale Show”. Un cambio un po’ strano, se consideriamo che si tratta di un periodo piuttosto breve: “L’Eredità” infatti conclude il proprio periodo di messa in onda a fine maggio, dunque la conduzione di Frizzi durerà poco più di un mese. Carlo Conti ha giustificato la scelta con motivazioni personali: “a 53 anni non potevo aspettare ancora, altrimenti Matteo non avrebbe avuto un papà, ma un nonno” ha dichiarato il conduttore. Però è chiaro che qualcuno ipotizza anche motivazioni diverse: la Rai potrebbe aver deciso di provare una nuova strada per “L’Eredità”, un nuovo conduttore in prova per un mese e mezzo. Se i risultati di Fabrizio Frizzi saranno positivi, per lui potrebbero aprirsi le porte per la conduzione di un nuovo show nella nuova stagione autunnale. Il ciclo de “L’Eredità” si concluderà il 26 maggio, quando debutterà il programma preserale estivo di Rai Uno “Reazione a Catena”. Anche qui c’è stato un cambio: non ci sarà Pino Insegno alla conduzione, sostituito da Amadeus, altro specialista dei quiz televisivi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.