Paolo Sorrentino porterà Gomorra in tv


Il successo di Gomorra è riconosciuto in tutto il mondo: il romanzo firmato da Roberto Saviano, a cui è seguita la realizzazione di un film diretto da Matteo Garrone. Un romanzo ed un film incentrati per l’appunto sul romanzo di Saviano, che raccontava i loschi traffici ed affari della Camorra in Campania, luogo dove l’autore è cresciuto. Ville e vita da VIP per i boss della Camorra, difesi ed idolatrati dalla popolazione. Una realtà fino ad ora mai descritta nei minimi particolari, un libro (e dunque anche un film) molto duro che ha colpito le coscienze di molti. Adesso la Fandango Domenico Procacci, già produttore del film, ha deciso di produrre una serie televisiva, per portare Gomorra in tv. Si tratta di una mini serie televisiva da 6 puntate, diretta dal regista Paolo Sorrentino. “Sorrentino è già al lavoro e possiamo annunciare che dirigerà il primo dei sei film indipendenti ma collegati tra loro che andranno a comporre questa serie televisiva. La speranza è che ognuno dei sei film abbia un regista diverso” spiega lo stesso Procacci. Il regista Paolo Sorrentino ha raggiunto il successo con il film “Il Divo”, presentato anche al Festival di Cannes del 2008 ha già lavorato in ambito televisivo collaborando come sceneggiatore a due episodi de “La Squadra”. Sarà a breve nelle sale cinematografiche con un interessante progetto, un film drammatico “This Must Be The Place” con Sean Penn.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.