Gerry Scotti: “Lascio Chi vuol essere milioniario per un quiz in prima serata”


Il presentatore Gerry Scotty ha rilasciato una intervista a “Il Corriere della Sera”, parlando dei suoi programmi futuri ed ufficializzando un rumor che girava da qualche tempo: infatti Scotti non condurrà più Chi vuol essere milionario nella fascia che precede il Tg5 della sera. “Ebbene sì, da settembre sarò alternato da un altro conduttore. Serviva un altro numero uno: hanno scelto Bonolis. Farà un nuovo programma”. A proposito di questo nuovo programma, si tratta di un quiz. “Portare un quiz in prima serata? Manca dai tempi di Mike. Si chiamerà “Money drop”, sono andato in Germania a girarlo e sono entusiasta. E’ un esperimento e spero si inserisca in questo casellario della tv in cui pare viga la regola di mia zia: quella del tuca no. Ogni cosa deve stare al suo posto, ripetersi sempre uguale. Quando cambi anche solo l’orario non sempre il pubblico segue, si pensi a Il senso della vita in prima serata”. E’ sicuramente una sfida molto impegnativa per il conduttore Mediaset, che ha già dimostrato di produrre ottimi risultati nel prime time di Canale 5, come ha dimostrato già con “La Corrida”, “Io Canto” e con l’ultimo successo, “Lo Show dei Record”. Proprio sul successo di questo programma, Scotti conclude l’intervista. “Sono felice di questo sucesso e anche che il pubblico sia costante tra nord, centro e sud. Siamo un esempio di Unità d’Italia. Di certo le stranezze piacciono. Con me e Cenci alla regia lo show è più vicino al varietà. Mi sto specializzando nel far rivivere, reinterpretare le trasmissioni”.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.