Cuccarini: Domenica In non rinnova



Domenica In con Lorella Cuccarini è piaciuta a tantissimi telespettatori, l’edizione di pasqua è stata molto rilassante rispetto al solito e ovviamente questo ha fatto aumentare gli ascolti in modo considerevole. La Cuccarini ha dimostrato di essere una conduttrice esclusiva e intellettuale ma a quanto pare non ci sono buone notizie per lei.
A quanto pare a oggi, nessuno ha contattato Lorella Cuccarini per innovare il contratto ma a quanto pare la conduttrice e felice del percorso intrapreso fino ad oggi. Lei crede di avere le qualità per continuare a condurre questo programma, attende con ansia la chiamata di Mazza, ma ovviamente non ci sono notizie riguardanti questa conferma ufficiale.
Secondo alcuni, durante la conduzione del programma sono mancate buone idee per intrattenere il. Pubblico, voi che cosa ne pensate? La Cuccarini dovrà salutare per l’ennesima volta il pubblico televisivo oppure no?

9 Commenti su Cuccarini: Domenica In non rinnova

  1. Spero di no. Lorella non ha floppato ma ha chiuso con 15 % contro il 17 di canale 5. A differenza della concorrenza ma anche di molti programmi Rai non ha mai toccato la cronaca nera, ne il gossip. Credo vada premiata. Ha offerto una trasmissione elegante, garbata e anche profonda in alcune interviste a personaggi di spicco non solo dello spettacolo. Va premiata. Altrimenti significa che alla Rai non importa fare servizio pubblico ma solo ascolti. In questo caso allora l anno prossimo che facciano tutto il pomeriggio su Avetrana e Brambate e allora saranno contenti di vincere o di pareggiare con lo schifo che fa Canale 5.

  2. Diaciamo le cose come stanno. La Cuccarini come conduttrice non piace più come una volta perchè ha perso quella freschezza e quella spontaneità che aveva quando faceva le trasmissioni con Marco Columbro ed ora fatica ad attirare pubblico perchè da sola non buca lo schermo e la sua forzata simpatia non arriva al pubblico. Questo è evidente agli occhi di chi abbia un minimo di obiettività. Infatti qualsiasi programma conduca i risultati non sono mai brillanti ed ogni volta cerca di giustificare il suo rendimento dando sempre la colpa a terzi.

  3. Riguardo alla cronaca nera e al gossip la Cuccarini, come più volte ha detto lei, non la fa perchè ad occuparsene c’è già Gilletti. Ma se così non fosse stato, ovviamente l’avrebbe dovuta fare anche lei.

  4. E se vuole restare a galla sarebbe il caso che la Cuccarini si decidesse a preferire la conduzione di programmi che piacciono di più al pubblico di oggi come il Grande fratello e l’isola piuttosto che affermare di voler condurre di nuovo questa domenica in ormai superata.

  5. la cuccarini non merita ma stramerita,.,.,.,.,.,.,.,.,.,.di restare al timone di domenica in

  6. perche deve pagare solo la cuccarini, se e stata scelta una linea editoriale molto cattolica?

  7. Ognuno è libero di avere le sue preferenze e le sue antipatie. A me a parte Lorella piacciono solo la Ventura, la Venier e poche altre. Quindi tu Cri sei libera di non amare la Cuccarini.

    Vorrei però per dovere di cronaca dire alcune cose:
    1) La Cuccarini ha chiuso con 15 % di share contro il 17 di Canale 5, quindi eviterei di parlare di insuccesso o di flop; 2) Se confermano la Grey che fa il 14 % (dopo il traino di Giletti) e non la Cuccarini (che fa il 15% dopo il tracollo di Grey, Meteo e Tg1) è veramente uno scandalo. 3) Eviterei di dire che Lorella non piace più. Al contrario: la Cuccarini mette molto di sé nel programma, perché conduce, canta, talvolta balla e cura dei servizi come inviata / giornalista, quindi chi guarda il suo programma per un buon 50% lo guarda perché apprezza lei. Chi invece guarda Domenica 5 come l’Arena è interessato più che ai conduttori al gossip, Grande Fratello, Isola e cronaca nera. Infatti a loro malgrado, e pace all’anima loro, “Sara” e “Yara” fanno successo in tutti i programmi e sono riusciti a risollevare anche programmi come l’Italia sul 2, la Vita in Diretta e Se …a casa di Paola. Questo assolutamente indipendentemente dai conduttori. Quindi se mai Lorella è un valore aggiunto ai programmi che presenta e non il contrario. In altri programmi i conduttori sono abbastanza invisibili e non determinano certo maggiore o minore audience perché quel che sposta gli spettatori è l’argomento o il format.

  8. la cucca è una professionista la grey non sa neanche guardare in camera!!!!!non quella giusta:)

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.