Altra bestemmia al Grande Fratello: Nathan Lelli espulso


Dopo i primi momenti di esitazione nei quali la decisione finale era stata affidata al televoto, il Grande Fratello ora si mostra doverosamente intransigente nei confronti dei trasgressori. Il nuovo concorrente Nathan Lelli ha bestemmiato (ahimè, anche lui) mentre era intento ad organizzare uno scherzo nei pressi del bordo della piscina insieme ad altri inquilini della Casa. Il Grande Fratello ha immediatamente annullato il televoto settimanale (Mediaset dovrà risarcire nuovamente i votanti da casa) e ha eliminato Nathan dal reality di Canale 5. Nathan Lelli si trovava comunque in nomination assieme a Roberto Manfredini e Biagio D’Anielli ed ora è lui il quarto ad uscire dalla Casa per essersi reso colpevole di blasfemia tra le mura più spiate d’Italia. I primi ad essere ‘vittime’ della massima sanzione disciplinare da parte del GF, ricordiamo, erano stati Pietro e Matteo oltre che Massimo Scattarella, precedentemente reintegrato dopo la bestemmia al GF10. La produzione ha deciso di eliminare Nathan “a causa di un deprecabile episodio accaduto all’interno della Casa nelle ultime ore” (la bestemmia), appunto. Nathan Lelli era entrato nella Casa del Grande Fratello 11 grazie al casting online e portava con sé il sogno di diventare un attore. Sperava che il GF potesse aprirgli un po’ di porte nel mondo dello spettacolo. Eppure, per colpa sua, quelle porte si sono chiuse immediatamente. Vedremo se Nathan Lelli sarà ospite nel salotto di Canale 5 condotto da Alessia Marcuzzi nella puntata serale del Grande Fratello di lunedì prossimo.

Marco Pesino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.