Luca e Paolo parlano del prossimo Sanremo


Dopo aver letto le dichiarazioni di Gianni Morandi, di Elisabetta Canalis e di Belen Rodriguez, è arrivato il momento di conoscere il pensiero di Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu in meiro alla loro partecipazione alla prossima edizione del Festival di Sanremo. Le due Iene, in una intervista rilasciata a Repubblica.it, hanno parlato del motivo che li ha spinti ad accettare il ruolo di comici all’interno di Sanremo 20111:  Nel momento stesso in cui ci hanno ventilato l’idea ho pensato alla mia mamma, a quando cominciai a fare l’attore di teatro vent’anni fa; mi propongono di presentare il Festival di Sanremo e che faccio, dico di no? Mi sembrava una cosa innaturale per uno che fa il mio mestiere, alla mia età – ha dichiarato Luca. Per quanto riguarda Paolo, si è detto felice di essere stato contatto: Mi sono messo in una prospettiva americana. Chi negli Usa rifiuterebbe un’apparizione alla notte dei Grammy? Da noi c’è sempre molta diffidenza verso ciò che è popolare. E’ uno show, un grande spettacolo, l’ultimo varietà rimasto in piedi. Vivaddio che ci hanno chiamati.
Prima dell’inizio della nuova esperienza televisiva, Luca e Paolo, saranno al cinema dal 20 gennaio con Immaturi di Paolo Genovese insieme a Raoul Bova e Ambra Angiolini.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.