Articolo 3 chiude a causa dei bassi ascolti


Articolo 3 non andrà più in onda. È da poco stata presa la decisione definitiva riguardo il nuovo programma che aveva come tema principale i diritti dei cittadini. Quello che era considerato l’evoluzione dello storico Mi manda Rai Tre è stato sospeso a causa dei bassi ascolti (durante le quattro puntate lo share non ha mai superato il 4%).
Maria Luisa Busi, l’ex volto del Tg1 la quale per la prima volta aveva a che fare con la conduzione in prima serata di un programma vero e proprio, ha dichiarato di rinunciare a malincuore alla trasmissione televisiva: Rinuncio a malincuore ma come ha detto bene Saviano, è difficile fare un programma sui temi dei diritti e delle disuguaglianze.
Anche il Paolo Rufini, direttore di Rai Tre ha parlato della chiusira forzata di Articolo 3: Gli ascolti non ci hanno dato ragione. E’ evidente che nel programma c’e’ qualcosa che non funziona, che non ha funzionato. La giornata di trasmissione non era delle più facili, ma quando un programma non incontra il pubblico che cerca non si può certo prendersela con il pubblico. La regola, anche se fa male, e’ che ci si fermi. La televisione e’ così. Credevo e continuo a credere in una televisione di Servizio Pubblico che si occupi dei diritti dei cittadini e dei consumatori. Considero Maria Luisa Busi una delle migliori risorse professionali della Rai e la ringrazio di aver condiviso con generosità questo progetto di Rai3.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.