X-Factor, parla Dami: deluso da Nevruz


Nell’ultima puntata di X-Factor Dami è stato eliminato da Davide ed è stato costretto a tornare a casa abbandonando il reality che, comunque, aveva visto la sua entrata in scena a giochi già iniziati. Dami si è confessato ai microfoni di TgCom spiegando di non essere deluso per la sconfitta perché giudica Davide un ottimo cantante e di essere rimasto deluso da Nevruz. Quest’ultimo si è reso colpevole di aver riferito in confessionale cose che Dami gli aveva detto in confidenza. Ma lo stesso Dami, all’interno del reality, non era proprio il più amato e apprezzato dal resto dei concorrenti. Dalle immagini del backstage dell’ultima puntata (quella della sua eliminazione contro David) si vede Nevruz che ironicamente dice “tanto qui tutti tifiamo per Damiano no?” suscitando la risata dei Kymera e di Stefano. E su Davide che lo ha eliminato? Nessuna rivalità, giura Dami. “E come si fa? Lui è fortissimo, sono molto felice di essere uscito perché se fossi rimasto non avrei avuto la serenità giusta. Davide è indicato come possibile vincitore, è stato più giusto che rimanesse lui nel programma”. Parole mature quelle di Dami, che in puntata, di fronte al giudizio dei giudici di X-Factor (Mara Maionchi, Elio, Enrico Ruggeri e Anna Tatangelo) era sembrato parecchio teso e deluso in seguito alla sancita esclusione dal talent show di Rai Due. Ricordiamo a coloro che seguono X-Factor che il consueto e stabilito appuntamento di martedì 2 novembre sarà raddoppiato con una puntata speciale in onda sabato sera in prima serata. Da non perdere.

Marco Pesino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.