Boom di ascolti per Report, il ministro Romani: “Odiosa!”


La puntata di Report di ieri, domenica 17 ottobre 2010, ha avuto un neanche troppo inaspettato boom di ascolti. La prima puntata della nuova stagione della trasmissione condotta da Milena Gabanelli aveva come temi principali il fatto che in Italia molte cariche istituzionali sono nelle mani di pochissime persone e anche gli investimenti del premier Silvio Berlusconi nell’isola di Antigua. Il ministro Romani ha definito “Odiosa” la puntata di Report andata in onda ieri. “Ho visto la puntata e l’ho trovata odiosa. Si facevano delle supposizioni non basate su fatti rispetto alle proprietà del presidente del Consiglio, facendo riferimenti, accostamenti che non ho assolutamente condiviso”. Si parlava dell’acquisto da parte di Silvio Berlusconi di una parte delle spiagge di Antigua dove sono sorte delle ville di lusso per le quali il premier ha versato 22 milioni di euro nelle casse di un ‘non si sa chi’ intestatario di una società offshore con sede proprio nel paradiso fiscale di Antigua. La polemica per la prima puntata di Report c’era ancor prima della messa in onda del programma e ora, dopo che tutti l’hanno vista, non accenna minimamente a spegnersi. La Gabanelli, dal canto sul, incassa il 18,7% di share con picchi di quasi 5 milioni di spettatori. Molti la difendono. Il quotidiano La Stampa scrive che l’inchiesta della Gabanelli vuole chiarire “chi è il reale proprietario da cui Silvio Berlusconi ha acquistato i terreni” in quanto è impossibile ricostruirlo. Il presupposto della trasmissione? Si è fatto tanto vociare per una casa a Montecarlo e per una cucina Scavolini venduta da An al cognato di Gianfranco Fini. Giusto, quindi, chiarire dove e come Berlusconi ha comprato molte case e molte cucine.

Marco Pesino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.