Carlo Conti: tra l’Eredità, I migliori anni e Non sparate sul pianista


Carlo Conti con la sua Eredità tornerà su Rai 1 il 12 settembre: quali saranno le novità di questa edizione? Uno studio completamente rinnovato e il coinvolgimento del pubblico da casa, infatti da quest’anno i telespettatori potranno vincere dei premi stando comodamente seduti sul divano di casa. L’eredità è il programma al quale tengo di più perché mi fa entrare a casa delle persone all’ora di cena – ha dichiarato Carlo Conti dalle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni – Gli italiani mi sentono come uno di famiglia e mi do soddisfazione quando per strada mi danno del tu e mi chiamano Carlino. Poi mi ha dato gioie clamorose per gli ascolti: è sempre leader e dall’altra parte c’è un fuoriclasse come Gerry Scotti.
L’eredità non sarà l’unico programma che terrà impegnato il conduttore, dal 17 settembre Conti sarà al timone de I migliori anni che da questa edizione sarà la trasmissione legata alla Lotteria Italia. Come si inserirà il concorso all’interno dello show? A spiegarlo è lui stesso:  In due momenti: uno musicale legato all’estrazione dei biglietti, un altro nel quale i vincitori giocano semplicemente con noi. Il format non verrà intaccato, rimarrà la sfida tra i quattro decenni. Il 6 gennaio invece la classifica dei biglietti vincenti verrà legata ai “noi che”: i 10 più belli saranno scelti dal pubblico a casa.
Prima de L’eredità e dei Migliori anni Carlo Conti debutterà con un nuovo programma dal titolo Non sparate sul pianista da domenica 5 settembre in prima serata su Rai 1. Non sarà un po’ troppo?

1 Commento su Carlo Conti: tra l’Eredità, I migliori anni e Non sparate sul pianista

  1. Caro Carlo Conti guardo la tua trasmissione perchè ci sono Cecchini il perpetuo e l altro che mi fanno ridere.Ho comprato la lotteria e spero di essere sporteggiata e vincere una somma elevata per comprarmi la casa.La tua trasmissione se non era per i MATIA bazar mi sembra di essere ritornata negli anni 50. quali sono i cantanti del futuro? bye bye GLORIA

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.