X Factor: quale sarà il futuro?


giudici-x-factor3Si è da poco conclusa la terza edizione di X Factor ma i riflettori sono ancora accesi sul talent di RaiDue. Ora ci si chiede cosa accadrà ai protagonisti del programma? Cominciamo dal vincitore Marco Mengoni appartenente alla categoria 16-24 anni capitanata da Morgan, per lui il futuro sembra essere roseo: oltre ad aver conquistato il contratto discografico dal valore di 300 mila euro e la partecipazione al prossimo festival di Sanremo, il suo Ep “Dove si vola” in un solo giorno ha venduto più di 20 mila copie.

[ad]

Passiamo al giudice per eccellenza: Morgan. L’ex leader dei Bluvertigo ha recentemente smentito le voci che lo indicavano fuori dalla quarta edizione di X Factor, ospite de “L’era glaciale” ha dichiarato: ”Vorrei avere una voce piu’ autorevole sulle scelte dei brani che siano solo mie e nessuno possa interferire. Sarebbe bello fare il direttore artistico, se me lo fanno fare lo rifaccio. Adesso ci sarà tempo per la prossima edizione e nel frattempo vorrei parlare con queste persone che fanno parte dell’equipe di X Factor”.
Anche il conduttore Francesco Facchinetti ha parlato della sua esperienza nel programma durante un’intervista a “il Giornale”: Di sicuro l’ultima è stata la puntata migliore di tutte. Avevamo la serata peggiore, il mercoledì, poi Bonolis con il suo Peter Pan su Canale 5 ci ha tolto pubblico, specialmente quello femminile: in certe sere a X Factor avrebbe potuto apparire Gesù ma tanto l’ascolto non cambiava. E Morgan che dice: ‘Non lo rifarò più’… Sono dichiarazioni inutili e dannose, specialmente per me. Oltretutto lui ha già un contratto di due anni. Io a X Factor mi sento come a casa mia”.
Intanto per Facchinetti una certezza esiste e si chiama “l’italiano migliore”, un programma targato Ballandi che andrà in onda da gennaio su RaiDue.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.