Roger Waters ospite a Piazza Pulita su La7

roger waters la7
18 Feb 2014 --- Roger Waters portrait in Italy --- Image by © Simone Cecchetti/Corbis

Ospite di punta di questa sera a Piazza Pulita condotto da Corrado Formigli (la7 ore 21:10) sarà Roger Waters co-fondatore dei Pink Floyd. Waters non sarà li per parlare di musica o per esibirsi, ma per ragionare di guerra visto il suo impegno antimilitarista e pacifista. Un’altra puntata quindi incentrata sulla guerra e sugli equilibri internazionali, dove ci si interrogherà sugli eventuali scenari possibili.

Roger Waters ha un rapporto molto stretto con la guerra. Il padre Eric, soltato dell’esercito britannico, morì nel febbraio del 1944 in Italia, ad Aprilia durante la seconda guerra mondiale.Questa sua “ossessione” la si può ritrovare nelle sue opere dove questo rifiuto è sempre presente. Da qui la sua militanza pacifista che l’ha portato ad assumere posizioni sempre più nette contro qualsiasi guerra e contro qualsiasi politica praticata con le armi.

In agosto ha annullato il concerto di “The Wall” in Israele per protestare contro la politica del governo di Reuven Rivlin nei confronti dei palestinesi.  Nel 2014 Waters visitò i luoghi dove videro cadere il padre, ricevendo anche la cittadinanza onoraria di Anzio. Dopo l’intervista a Roger Waters si continuerà a parlare di guerra e terrorismo con Rula Jebreal, Alessandro Sallusti e Vittorio Zucconi.

La seconda parte della trasmissione sarà invece incentrata sullo scandalo Vatileaks. In studio interverranno Gianluigi Nuzzi ed Emiliano Fittipaldi (autori di Vaticano S.P.A. e Via Crucis) ed un’intervista in diretta  a Francesca Chaouqui, accusata di aver passato informazioni riservate ai due giornalisti.Una puntata quindi che si annuncia ricca di temi e spunti di riflessione, dove si affronteranno tematiche delicate con ospiti di qualità.

About Valeriano Attanasio 43 Articoli

Meridionale dalla nascita ed appassionato praticamente di tutto, tranne che di argomenti oggettivamente noiosi, credo molto nel potere della comunicazione e nell’importanza di saper trovare un argomento interessante quando la conversazione ristagna. Scrivo articoli web per numerose testate online così da tenermi sempre aggiornato e sviluppare una visione critica sul mondo che mi circonda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.