Amore Criminale, la nuova stagione dalle 23.40 su Rai Tre con Luisa Ranieri


Riparte questa sera un programma d’attualità molto interessante, che tratta un tema poco approfondito in tv: la violenza sulle donne. Riparte questa sera la nuova stagione di “Amore Criminale” un programma d’attualità che va in onda alle 23.40 su Rai Tre. Cambia la conduttrice: dopo il passaggio di Camila Raznovich, che aveva condotto la prima edizione nel 2007, la trasmissione sarà condotta dall’attrice Luisa Ranieri. Ogni puntata sarà dedicata alla morte di una donna: il racconto della storia della donna uccisa, sarà una sorta di docufiction, una fiction che diventa documentario per certi tratti della storia, per testimoniare in maniera molto precisa e dettagliata, alcuni accadimenti. Ma non solo: ci saranno due puntate speciali, dove si parlerà della storia di due donne sopravvissute alle violenze domestiche, Claudia – plagiata da un finto mago – e Veronica – vittima di un matrimonio violento. Ecco le parole di Luisa Ranieri, che parla della sua nuova avventura televisiva. “Da spettatrice amavo di questo programma l’oggettività e il non essere morboso. Quando mi hanno chiesto di farlo pensavo di non riuscirci perché non sono una conduttrice. In realtà io sono una voce narrate, quindi da attrice potevo farlo. Anche se raccontare la violenza non è semplice. Questi fatti sono successi veramente a donne che non avevano la forza di parlare e che restavano soggiogate. Io sono entrata nella vita di queste donne, prestando loro la mia voce” spiega la Ranieri. Il programma dunque continua la campagna di sensibilizzazione contro i maltrattamenti sulle donne, in collaborazione con Telefono Rosa e le Forze dell’Ordine.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.