Minzolini: “Tg1 in crisi? Perdeva share già prima di me”


Il Comitato di Redazione del TG1 ha apertamente sfiduciato il direttore Augusto Minzolini. E’ stata pubblicata nelle scorse ore una nota del comitato, dove si esprime tutto il disappunto e la preoccupazione per i risultati che il telegiornale della prima rete Rai. “Il Comitato di Redazione ha il dovere di esprimere allarme e forte preoccupazione a tutela del lavoro di tutti i colleghi, che costituiscono ancora un patrimonio di passione e professionalità da salvaguardare. Il Tg1 sotto il 20% è una vera e propria emergenza aziendale, la direzione generale e il consiglio di amministrazione non possono più nascondersi. Per questi motivi il comitato di redazione chiede un incontro urgente al direttore generale e al presidente per capire quali iniziative l’azienda intenda adottare per rilanciare la nostra testata”. Non si è fatta attendere la replica del direttore, quasi infastidito da questa nota. Minzolini infatti ha risposto in maniera quasi polemica, spiegando come in realtà il calo del TG1 era già ben presente prima del suo arrivo. “Quando ne ho assunto la direzione il Tg1 aveva accumulato decine e decine di sconfitte dalla concorrenza, e nessuno diceva niente. Adesso sembra quasi che debba essere per forza una notizia” spiega il direttore del TG1 che poi, in riferimento a domenica scorsa, prova a giustificare il calo del Tg1. “Senza contare che domenica scorsa c’era in contemporanea la partenza di Che tempo che fa su RaiTre e il calcio (Napoli – Milan)”.

Pietro Gugliotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.