Panariello nel paese delle meraviglie


Il grande attore comico Giorgio Panariello lascia le reti RAI per condurre un nuovo programma su Canale 5. Il titolo provvisorio del nuovo programma, la cui messa in onda è prevista per l’inizio del 2012, è Panariello nel paese delle meraviglie. Si tratta di un programma comico ovviamente che però prevede un pizzico di magia in più rispetto a tutti gli altri programmi del suo genere, quel pizzico di magia di cui ognuno di noi ha bisogno per vivere nel miglior modo possibile.

Non sono molti i dettagli che è stato possibile scoprire sul programma ma quello che è certo è che Panariello riproporrà alcuni dei vecchi personaggi che lo hanno reso famoso ma ne proporrà anche di nuovi con monologhi mai sentiti prima d’ora. Ecco le parole con cui Panariello ci offre delle piccole anticipazioni sui nuovi personaggi “c’è il Vaìa. Quelli che stanno davanti al bar dalla mattina alla sera, con la sigarettina, i Ray-Ban anni 70, bevono liquori come il Punt e Mes, il Don Bairo, chi lo beve più il Don Bairo?, e portano in piazza i problemi di famiglia. Sanno tutto di tutti, e chiudono sempre le frasi alla toscana, vaìavaìavaìa , che è dispregiativo, per dire levati di qua. Poi c’è Luingi, un brasiliano di Scandingi, in provincia di Firengi. E’ senza lavoro e si è inventato che insegna il ballo latino americano e pensa che per essere brasiliano basta finire le parole in ingi”. Altro elemento certo del programma è anche la collaborazione del coreografo Bill Goodson, un coreografo di fama mondiale famoso per avere lavorato anche con Michael Jackson.

Sembra proprio che Panariello sia contento di approdare su Mediaset. Panariello ammette infatti che a Mediaset è possibile contare sempre su dei punti di riferimento sicuri, su persone che ci sono sempre e con cui è possibile parlare. “A Mediaset ho riferimenti sicuri, mentre alla Rai non sai mai con chi parlare”, afferma infatti Panariello senza alcun tipo di remora.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.