Festival di Sanremo 2011: serata finale con antipasto di polemiche


È di pochissimi minuti fa la notizia che il televoto del Festival di Sanremo 2011 è stato annullato e che la Rai sarà costretta a rimborsare tutti i soldi ai telespettatori che hanno votato da casa. La colpa di questa bagarre è di Sebastian Marcolin di Rai Trade. In conferenza stampa il nostro eroe si è lasciato sfuggire che “Roberto Vecchioni è il più votato”. Una dichiarazione, questa, che si avvicina alla profezia indicando proprio Vecchioni come favorito per la vittoria finale del Festival. Questa anticipazione non richiesta ha scatenato l’indignazione di molti, visto e considerato che il Festival di Sanremo è un evento attorno al quale circolano molti soldi, parecchi derivanti dalle scommesse Snai sul vincitore. Gianmarco Mazzi, direttore artistico del Festival, si è mostrato infastidito da quanto accaduto (chissà la lavata di capo toccata al povero Sebastian Marcolin): “È un errore grave, non si può fare una leggerezza del genere, dovete limitarvi a riferire i dati generali!”. Anche Gianni Morandi, da sempre icona intramontabile del sorriso, ha reagito con un “Vaffa…” in conferenza stampa per poi andarsene abbandonando la sala. Ma quello di Vecchioni e del televoto non è l’unico dato che Marcolin ha ‘snocciolato’ durante la conferenza. Si è lasciato scappare anche che i lombardi preferiscono Davide Van de Sfroos. Questo prima che intervenisse qualcuno a fermarlo. Ma veniamo alla musica. Questa sera ci sarà la serata finale della 61esima edizione del Festival di Sanremo con l’esecuzione di 10 canzoni giudicate con sistema di votazione misto. Di queste, solamente 3 verranno ammesse alla seconda parte della serata e saranno quindi eseguite ancora una volta per essere votate solamente dal pubblico. Saranno i telespettatori, quindi, a decretare questa sera chi sarà il vincitore del Festival di Sanremo 2011.

Marco Pesino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.