Mondiali di Calcio in Sudafrica: Piersilvio Berlusconi dichiara guerra a Sky


Piersilvio Berlusconi passa alle minacce. E’ guerra aperta con Sky per i diritti sulla visione dei Mondiali di Calcio in Sudafrica che avranno inizio tra poco più di un mese. La Mediaset ha proposto a Sky di acquistare i diritti tv per la manifestazione calcistica per il suo digitale terrestre. Ricordiamo che Sky è detentore dei diritti dopo lo scambio con la Rai. Dopo aver ricevuto un rifiuto hanno la Mediaset si è affidata alla Camera di Commercio di Parigi per un’arbitrato: lo scopo è quello di chiedere i danni a Sky.

«Vi sembra giusto che i telespettatori del digitale terrestre non possano fruire dei Mondiali nella loro totalità? Quello di Sky è un atto di prepotenza innanzitutto nei confronti degli spettatori, compiuto togliendo dal mercato diritti che non può esercitare. Ormai i tempi per un’offerta non ci sono. Dipende da come andrà l’arbitrato: al limite chiederemo gli eventuali danni», ha spiegato Piersilvio Berlusconi.

E, poi, in merito alla richiesta di Sky di entrare in anticipo nel digitale terrestre Piersilvio dice: «Stupisce come fino a qualche anno fa il digitale terrestre sembrasse una trovata per salvare Retequattro, mentre oggi sembra che il più grande colosso editoriale mondiale non possa vivere senza entrare in questo mercato. Al contrario la Rai sta facendo un ottimo lavoro. Noi ci siamo mossi prima ma la tv pubblica, con la mossa di sottrarre i canali di RaiSat a Sky, sta ottenendo buoni risultati e ci fa tanta concorrenza soprattutto sul pubblico giovane».

3 Commenti su Mondiali di Calcio in Sudafrica: Piersilvio Berlusconi dichiara guerra a Sky

  1. Alla fine ci rimettono solo i consumatori!!! Avete visto l’altra porcata Tivùsat (nuovo canale mediaset)? Praticamente quando criptano il segnale a sky pubblicizzano questo nuovo canale che tra le varie cose necessita di un decoder apposito!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.