La pupa e il secchione: Francesca Cipriani protesta nella fontana di Trevi


Partono le proteste di Francesca Cipriani, ex gieffina esclusa dalla nuova edizione de La Pupa e il secchione, esordita Domenica su Italia 1. Grida, urla, protesta nella fontana di Trevi l’ex concorrente del Grande Fratello che, con tanto di cartelli, dichiara: «La vera Pupa sono io», fiera e soddisfatta di esserlo. Per la sua protesta, Francesca Cipriani usa tutte le armi a sua disposizione: un abito attillato, la corona come simbolo della regina delle pupe e un cartellone che esprime tutto il suo pensiero.

E’ mezzogiorno quando la Cipriani si immerge nella famosa e visitatissima fontana della capitale: la sua protesta prende piede. L’obiettivo di Francesca è quello di richiamare l’attenzione degli autori e produttori con la speranza di riuscire in una parte che le calza a pennello: quello della pupa con tutti i suoi pro e i suoi contro. La cara Cipriani a pensato bene che a lei, in verità, non manca nulla per essere alla pari, se non un tantino in vantaggio, delle ragazze concorrenti del programma: «Senza nulla togliere alle ragazze selezionate, perché loro sì e io no? Voglio esserci anche io, in fondo sono una vera ‘pupa’, o forse non si vede? Faccio un appello agli autori perché mi chiamino; ho fatto tutti i provini, ma la convocazione non è arrivata: io sono ‘pupa inside’. Da quando mi sveglio, prima di uscire mi occorrono due ore tra trucco, parrucco e scelta dell’abito», dice Francesca.

Per essere più pupa che mai, Francesca Cipriani è anche ricorsa alla chirurgia estetica per raggiungere la settima misura, superando anche la simpaticissima Cristina Del Basso. Eppure gli sforzi di Francesca ci stanno tutti per essere una pupa al 100% ma niente da fare per gli autori e produttori della Endemol, proprio non ne vogliono sapere di averla in programma. Ma non finisce qui per la Cipriani: dopo la delusione di essere stata eliminata da La pupa e il secchione, ora, dovrà anche pagare una multa alquanto salata: la Polizia Municipale le ha fatto un verbale e una multa per lo show fatto nella fontana di Trevi. E la Cipriani risponde a tutto questo dicendo: «Volevo immergermi completamente, ma ho desistito quando la polizia mi ha annunciato che mi avrebbe arrestata. Ho affidato il mio sogno a questa fontana, spero che possa realizzarsi…».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.