Aldo Busi: “questa nazione è indietreggiata di 15 anni”, e va via dall’Isola


Aldo Busi contro tutti. L’intellettuale durante la scorsa puntata dell’Isola dei Famosi si è tolto molti sassolini dalla scarpa a partire dai suoi compagni naufraghi fino a Papa Ratzinger: “La forma è il linguaggio. La mia sostanza sta nella mia forma. Il fatto che la mia forma sia sbagliata per lei, Ventura, e per la maggior parte degli italiani vuol dire a maggior ragione che io la forma non la cambio. Questa nazione è indietreggiata di 15 anni anche per colpa vostra. Voi dovete essere ricoverati.”

[ad]

E continua: “Sentite quelli che avete mandato sull’Isola con me. Non è una novità per me non essere capito. Purtroppo sono tutti come Federico Mastrostefano. Non c’è più cultura. Il Paese è morto”. Inoltre ha aggiunto: “Se avete bisogno di me mi trovate in libreria. La mia pantomima della cultura è durata fin troppo. Da un momento all’altro questa telecamera diventerà buia e io sparirò. Non adduco pretesti di salute, anche se ho un’infezione, non è una malattia diplomatica la mia. Senza di me, che ho fatto il capro espiatorio, potranno scagliarsi l’uno contro l’altro. E vedremo la vera ipocrisia”.
Busi da sempre anticlericale ha riservato alcune frecciatine anche al Vaticano: “Qui in Italia ancora non si capisce che i veri criminali sono gli omofobi e non i gay! Il Papa è il primo che si scaglia contro gli omosessuali!”.
Dopo aver preso in giro anche Mara Venier (dicendole: “Lei sarà stanca di tanti interventi chirurgici”), ospite in studio, Aldo Busi ha abbandonato il reality promettendo che avrà ancora tante cose da raccontare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.